L'occhio di Horus è anche conosciuto come l'occhio di Udjat. È infatti un simbolo di protezione. Deriva infatti dalla leggenda secondo cui questo occhio è nato da un combattimento in cui Horus si batté per vendicare l'omicidio di suo padre, Osiride. L'Occhio è quindi considerato un potente protettore, che si porta come un amuleto, o addirittura un talismano.

La leggenda dell'occhio di Horus

Horus è il figlio di Iside e Osiride. È un dio egizio, rappresentato come un uomo con la testa di falco. Horus è un essere favoloso i cui due occhi sono raffigurati come il Sole e la Luna. È il suo occhio sinistro, quello associato alla Luna, che è stato ferito da Set, durante la famosa battaglia. L'occhio ferito viene ricostituito da Thoth, il dio lunare. L'occhio di Horus è quindi anche associato al fasi della luna , che scompaiono e si rinnovano più e più volte.

Horus



Horus, il dio falco, è una delle più antiche divinità egizie


Cerchi il vero amore e la felicità? Contatta un esperto di sensitivi per ulteriori approfondimenti sul tuo futuro


Questo è un occhio con poteri magici

Questo elemento magico previene l'insorgenza o la diffusione della malattia, ma offre anche la capacità di vedere. In molti paesi del Mediterraneo è dipinto sulla prua delle barche per consentire ai marinai di rimanere sulla rotta e di vedere la rotta da seguire. È importante notare che è anche associato al Terzo Occhio e al sesto chakra che è legato all'intuizione e alle percezioni extrasensoriali, come la chiaroveggenza. Ci benedice con il dono di vedere ciò che di solito è nascosto.

Funge da simbolo di protezione

Ricordiamo che l'occhio di Horus è anche chiamato occhio di Udjat. Udjat significa 'preservare se stessi'. Si trova quindi su molti amuleti per protezione, oltre che per allontanare la sfortuna. Viene tradizionalmente indossato al collo per tutelare la propria salute, ma è comunque possibile installarne uno anche in casa o in macchina, con l'idea di essere guardati.

L'occhio di Horus e l'occhio di Ra

L'occhio di Horus è un ibrido di un occhio umano e l'occhio di a falco , il che spiega perché assomiglia molto all'occhio di Ra. Tuttavia, è associato alla luna mentre l'occhio di Ra è legato al sole. La visione di Ra è onnisciente e quindi illimitata, mentre la visione di Horus è più focalizzata sulla protezione fisica.

>>> Lo sapevi che Horus è anche uno dei segni di astrologia egizia ? Scopri se è o meno il tuo segno e cosa ha da offrirti.